Fallo come vuoi

An optimistic papercraft by Elena Borghi for Private collection.

photographer: Elena Datrino
makeup artist: Piero Marsiglio
video: Giulia Caterina Massignan
editing: Giacomo Bolzani
graphic: Carlo Gazzi
dress by Cavalli e Nastri

“Fallo come vuoi” vuole usare l’ironia per dissacrare il mito del fallo come simbolo totalizzante di un machismo costruito ad arte ma, al contempo, vuole anche celebrarlo nella sua essenza più poetica e pura per non dimenticare che, nella migliore delle ipotesi, è anche simbolo di vita, tripudio di gioia, produttore di adorato nettare divino capace di fioriture inaspettate] – Elena Borghi